HOME | TAM.Concerti | Galleria immagini | Marche Jazz Card | Trasparenza amministrativa
01-01-2018
  Concerto Gospel "UNISOUND"
06-01-2018
  STANLEY JORDAN solo
07-01-2018
  CANTO CLARINETTO E PIANO
26-01-2018
  Blue Velvet
28-01-2018
  ANAT COHEN & MARCELLO GONCALVES
03-02-2018
  Carmen Souza CREOLOGY Trio
11-02-2018
  QUARTETTO EIRENE
17-02-2018
  All Stars Quintet
24-02-2018
  MOSAICI MUSICALI - Chiesa di Santa Maria in Muris - Belmonte Piceno
24-02-2018
  Colours Jazz Orchestra feat. Fabrizio Bosso e Walter Ricci
25-02-2018
  I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER E il COLIBRI' ENSEMBLE
04-03-2018
  SERVILLO/GIROTTO/MANGALAVITE "PARIENTES"
10-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa della Memoria - Servigliano
11-03-2018
  Ezio Bosso & FORM
17-03-2018
  Arctic Duet - Daniele di Bonaventura e Arild Andersen
17-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa Museo Osvaldo Licini - Monte Vidon Corrado
18-03-2018
  FILIPPO VIGNATO QUARTET
23-03-2018
  Musica Nuda & Inventario
24-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Museo Antropogeografico - Amandola
07-04-2018
  LUCA BARBAROSSA "Roma è de tutti"
21-04-2018
  Tonina - Black Angel Tour
29-04-2018
  GEORG FRIEDRICH HÄNDEL "Nove Arie Tedesche"
25-05-2018
  COME UNA SPECIE DI SORRISO - Omaggio a Fabrizio De André NERI MARCORE' & GNUQUARTET "COME UNA SPECIE DI SORRISO" Omaggio a Fabrizio De André
31-05-2018
  GABRIELE PESARESI "SOMETHING ABOUT"
04-06-2015
Camerino (MC)
Teatro Marchetti,







19a EDIZIONE


“Concorso internazionale per solisti jazz”

Presidente di Giuria: Enrico Rava
Direzione artistica: Musicamdo Jazz
Fondatore: Paolo Piangiarelli

In collaborazione con
Comune di Camerino
Regione Marche
Provincia di Macerata
Università degli Studi di Camerino
TAM – Tutta un’Altra Musica
Marche Jazz Network
I-Jazz
Umbria Jazz
Nuoro Jazz
Siena Jazz

4,5,6 – Giugno 2015
Camerino (MC)

COMUNICATO STAMPA
BANDO 2015
 
Il Premio Internazionale Massimo Urbani ha lo scopo di valorizzazione e scoprire nuovi talenti del jazz nazionale e internazionale, onorando la memoria del leggendario sassofonista romano.
Tra i vincitori del premio segnaliamo musicisti del calibro di: Rosario Giuliani, Gianluca Petrella, Dino Rubino, Nico Gori, Francesco Cafiso, Claudio Filippini, Alessandro Lanzoni e molti altri che si sono distinti durante la competizione.
L’associazione Musicamdo Jazz e il suo presidente Daniele Massimi, ha il piacere di comunicare il Bando 2015 del Premio Internazionale Massimo Urbani, giunto alla diciannovesima edizione.

Scadenza per l’invio delle domande: il 30 Aprile 2015.

La partecipazione al concorso è aperta ai musicisti che non abbiano ancora compiuto 30 anni di età, di ogni nazione e strumento musicale.
 
Il concorso è in programma a Camerino (MC) nei giorni 4-5-6 Giugno 2015.

La giuria è presieduta da Enrico Rava,  dal talent scout e fondatore del premio Paolo Piangiarelli e da importanti jazzisti di caratura internazionale.
I candidati saranno accompagnati nelle loro esibizioni da trio composto da: Andrea Pozza (pianoforte), Massimo Moriconi (contrabbasso) e Massimo Manzi (batteria).
 
Il Bando e la domanda di iscrizione è scaricabile dal sito www.premiomassimourbani.com
Info: Associazione Musicamdo mob.328/6111678 E-mail info@musicamdo.it





PREMIO INTERNAZIONALE MASSIMO URBANI
La storia:

Il Premio Massimo Urbani è il prestigioso concorso internazionale per solisti che dal 1996 scopre i giovani talenti del jazz, il cui scopo è quello di attirare giovani musicisti talentuosi nel nostro territorio. Il Premio nasce nel 1996 ad Urbisaglia (MC), da un’idea del talent scout Paolo Piangiarelli produttore della casa discografica Philology in memoria di Massimo Urbani, geniale sassofonista romano prematuramente scomparso. Il Premio, che oggi coinvolge le città di Camerino, Urbisaglia e Macerata, organizzato dall’Associazione Culturale Musicamdo, è riuscito nel corso degli anni a valorizzare e dare visibilità a giovani musicisti in breve divenuti stelle del jazz. Il prestigio così acquisito ha permesso al Premio di divenire palcoscenico di assoluta ribalta per i giovani talenti del jazz internazionale. Dal 2004 grazie al supporto dell’Università di Camerino UNICAM al vincitore del Premio Urbani viene anche assegnato il Premio UNICAM Jazz, un contributo che permette ai vincitori di incidere il loro primo disco da professionisti. Giusto per avere un’idea elenchiamo i vincitori del PIMU e che oggi sono conosciuti come musicisti di spicco del panorama jazzistico internazionale: Rosario Giuliani, Alfonso Deidda, Francesco Cafiso, Gianluca Petrella, Luigi Grasso, Nico Gori, Massimiliano Ionata, Emanuele Basentini, Agostino Di Giorgio, Dino Rubino, Julian Mazzariello, Roberto Caon, Antonella Leotta, Ciara Arnette, Luca Mannutza, Massimo D’Avola, Claudio Filippini, Sergio Casale, Andrea Pimazzoni, Luigi Vitale, Walter Ricci, Bepi D’Amato, Robert Anchipolosky (sax alto), Antonio Prencipe, Faustina Sokolov, Alessandro Lanzoni, Andrea Rea, Francesco Marziani, Yakir Arbib, Marco Ferri, Marco Guidolotti, Alessandro Usai, Fabio Giachino, Giacomo Tantillo e Francesco Patti, Daniele Cordisco, Eugenio Macchia.
La rilevanza del premio e il suo valore non è stato solo riconosciuto dal pubblico ma dagli stessi musicisti che negli anni hanno collaborato alla sua realizzazione, in qualità di membri della giuria o musicisti della ritmica che accompagna i concorrenti come: Stefano Bollani, Enrico Rava, Paolo Fresu, Massimo Moriconi, Paolino Dalla Porta, Massimo Manzi, Fabrizio Sferra, Renato Sellani, Barbara Casini, Paolo Birro, Andrea Pozza, Fabrizio Bosso nonché personaggi del mondo della critica specializzata come Marcello Piras. Il P.I.M.U. ha potuto godere del supporto del territorio grazie alle partnership instaurate nel corso degli ultimi anni con il Comune di Urbisaglia ed il Comune di Camerino (MC), la Regione Marche, la Provincia di Macerata e UNICAM Università degli studi di Camerino che non si sono limitati ha sostenere l’iniziativa ma hanno contribuito anche al suo sviluppo. Così grazie al successo di partecipazioni, nel 2007 il Premio Massimo Urbani diviene internazionale con il nome di PREMIO INTERNAZIONALE MASSIMO URBANI con l’obiettivo di estendere i confini del premio all’estero, attirando la partecipazione di giovani talenti internazionali che, attraverso rigorose selezioni dal vivo ed una prestigiosa serata finale, hanno la possibilità di esibirsi ed essere valutati da una giuria composta da esperti di settore.







TAM Tutta un'Altra Musica t.338.4321643 info AT tam.it