HOME | TAM.Concerti | Galleria immagini | Marche Jazz Card | Trasparenza amministrativa
17-01-2016
  Quartetto d'Archi delle Marche
28-01-2016
  Chiara Civello & Alfonso Deidda “CANZONI”
29-01-2016
  Ginevra Di Marco canta Mercedes Sosa
30-01-2016
  Fabrizio Bosso Quartet
31-01-2016
  Francesco Di Rosa e L'Orchestra Filarmonica Marchigiana
07-02-2016
  ORK “Inflamed Rides” Tour
11-02-2016
  Enzo Avitabile "Napoletana"
12-02-2016
  BURGIO/MORICONI/MANZI TRIO Feat. GIOVANNI E MATTEO CUTELLO
13-02-2016
  UN PALCO ALL’OPERA
20-02-2016
  EVAN PARKER
20-02-2016
  “Senza guida - Narrazioni d’avventure Nomadi”
26-02-2016
  MICHAEL BLAKE QUARTET "Tiddy Boom"
27-02-2016
  Gianni Maroccolo “Nulla è andato perso” "da Via de’ Bardi 32 a vdb 23”
28-02-2016
  Enrico Dindo suona Bach
06-03-2016
  Calibro 35 "S.P.A.C.E." Tour
07-03-2016
  “Solo andata” Canzoniere Grecanico Salentino & Erri De Luca
11-03-2016
  ROBERTO GATTO QUARTET
12-03-2016
  Umberto Maria GIARDINI "Protestantesima"
13-03-2016
  Rassegna "Giovani Promesse"
15-03-2016
  DENTE - Anice in Bocca
17-03-2016
  Tuck & Patti
18-03-2016
  ENRICO RAVA NEW QUARTET Feat. GIANLUCA PETRELLA
20-03-2016
  Alexander Lonquich e Il Colibrì Ensemble
07-04-2016
  Ensemble di Corni Giovanni Punto con Roberto Miele, Paolo Valeriani, Giovanni D'aprile, Marco Venturi.
10-04-2016
  Fabio Capponi "Occhi negli occhi"
14-04-2016
  Ambrogio Sparagna & Orchestra Popolare Italiana Taranta d'amore”
15-05-2016
  Fil Rouge Quintet
21-05-2016
  Joan As Police Woman solo
09-06-2016
  Fire! Orchestra
09-06-2016
  PREMIO INTERNAZIONALE MASSIMO URBANI 2016 - 20°Edizione
26-07-2016
  Elisabetta Antonini "The Beat Goes On"
28-07-2016
  Debora Petrina "BE BLIND"
30-07-2016
  Sara Loreni "Loop Solo"
20-08-2016
  Federico Bracalente
28-08-2016
  Welcome to the Django Quartet
10-11-2016
  DEE DEE BRIDGEWATER WITH THEO CROKER & DVRKFUNK
12-11-2016
  ENRICO RAVA / MATTHEW HERBERT / GIOVANNI GUIDI
27-11-2016
  ORCHESTRA FILARMONICA MARCHIGIANA Luigi Maio musicattore ORCHESTRA FILARMONICA MARCHIGIANA - Luigi Maio musicattore
11-12-2016
  "VIAGGIO A NAPOLI" ENSEMBLE VOCI ITALIANE - Artisti del Coro dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
18-12-2016
  OBOI IN CONCERTO
25-12-2016
  Gospel Night: Dennis Reed & Gap
26-12-2016
  Louisiana Gospel Psalmist
30-12-2016
  LINDA VALORI & MAURIZIO PUGNO BAND "Christmas Concert for Camerino"
01-01-2017
  Concerto Gospel: Friendly Travelers
21-01-2017
  SILVIA MEZZANOTTE "Regine"
22-01-2017
  SESTETTO STRADIVARI - Strumentisti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia
28-01-2017
  GINEVRA DI MARCO canta MERCEDES SOSA "TODOCAMBIA"
05-02-2017
  ALEXANDER LONQUICH & "COLIBRI' ENSEMBLE"
10-02-2017
  OMER AVITAL QUINTET
12-02-2017
  Orchestra d'Archi Junior del Conservatorio "G.B. Pergolesi" di Fermo
26-02-2017
  I CAMERISTI DI SANTA CECILIA
03-03-2017
  MIKE MELILLO SOLO/EMILIA ZAMUNER QUARTET Feat. EMANUELE CISI
10-03-2017
  PASTIS & IRENE GRANDI "LUNGOVIAGGIO"
15-03-2017
  ORK "Soul Of An Octopus"
17-03-2017
  QUINTORIGO & ROBERTO GATTO "Trilogy"
18-03-2017
  ANNA TIFU violino solista "COLIBRI' ENSEMBLE"
24-03-2017
  MAX IONATA HAMMOND TRIO Feat. GEGE' TELESFORO
28-03-2017
  SIMONE GRAZIANO TRIO
29-03-2017
  Unicam JAZZ Raphael Gualazzi / Francesco Cafiso / P-Funking Band
02-04-2017
  GOAL - UN'ULTIMA STAGIONE DA ESORDIENTI
04-04-2017
  GIULIANI/BOSSO/PIETROPAOLI/DI LEONARDO "GOLDEN CIRCLE"
28-04-2017
  TOM HARREL QUARTET
29-04-2017
  #AncheiosonoSanGinesio
17-05-2017
  JACOB COLLIER "IN MY ROOM"
10-06-2017
  PREMIO MASSIMO URBANI 2017
24-06-2017
  Enzo Avitabile in Acoustic World
03-08-2017
  RisorgiMarche
09-08-2017
  Avion Travel
31-08-2017
  IL JAZZ ITALIANO PER LE TERRE DEL SISMA: 31 AGOSTO - 3 SETTEMBRE
04-10-2017
  Gino Paoli e Danilo Rea "Concerto per Camerino"
04-11-2017
  PURPLE WHALES - Inspired by Jimi Hendrix
10-11-2017
  Banda Magda "TIGRE"
12-11-2017
  I SOLISTI DELLA SCALA di SANTA CECILIA e NAZZARENO CARUSI
12-11-2017
  XXIII STAGIONE CONCERTISTICA 2017/2018
03-12-2017
  QUARTETTO ADORNO
16-12-2017
  PAOLO FRESU E DANIELE DI BONAVENTURA "In Maggiore"
21-12-2017
  Concerto Gospel Michael M. Smith & Friends
25-12-2017
  Concerto Gospel Michael M. Smith & Friends
01-01-2018
  Concerto Gospel "UNISOUND"
06-01-2018
  STANLEY JORDAN solo
07-01-2018
  CANTO CLARINETTO E PIANO
03-02-2018
  Carmen Souza CREOLOGY Trio
11-02-2018
  QUARTETTO EIRENE
25-02-2018
  I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER E il COLIBRI' ENSEMBLE
21-04-2018
  Tonina
14-03-2015 h 21:30
Montegranaro (FM)
Auditorium Officina delle Arti, C.da Santa Maria
Intero 10 €/Ridotto 8 €





“LUCA BASSANESE & LA PICCOLA ORCHESTRA POPOLARE IN CONCERTO”
NUOVO ALBUM E NUOVO LIVE TOUR 2015
Uno spettacolo concerto di musica e poesia tra sostenibilità, ambiente e diritti civili.

Da febbraio 2015 parte il nuovo Live Tour di Luca Bassanese nel quale l’artista presenterà il suo nuovo album accompagnato dalla Piccola Orchestra Popolare in Italia e dalla Tarantella Circus Orchestra in Europa.

Uno show unico nel suo genere, una miscela di musica popolare con ritmi sfrenati e influenze electro-balkan. Un concerto per chi ha gambe e cuori allenati dove il pubblico si ritrova catapultato dentro ad un incredibile circo, fatto di allegria, canzoni, poesia, voglia di ballare e bolle di sapone.

Un percorso anomalo quello di Luca Bassanese, attivista e artista indipendente, che riempie le piazze dei paesi nelle Feste dei Popoli, della Solidarietà, per l’Ambiente, di tutto quel mondo di minoranze che è una grande maggioranza soprattutto in Italia.

Uno spettacolo intenso e carico di energia per l’artista da poco ritornato dalla Francia, dove è stato definito come: "Il menestrello, attivista, poeta e musicista italiano che critica l'austerità convocando fanfare e tarantelle trans alpine, in una grande operetta felliniana popolare e mondiale. Musicista, Luca Bassanese, cresciuto con i dischi di Fabrizio de André e ravvivato dal potente folklore delle due rive adriatiche (quella
italiana e quella balcanica) che soffia sul braciere acceso dell'impegno sociale italiano con folate di fiati klezmer e ventate calde di opera buffa. Il suo è uno spettacolo moderno, circense e straordinario, nuova pietra miliare nella sua opera di restaurazione della grande musica popolare italiana." (Festival internazionale "Le Grand Soufflet" – Rennes, Francia)

A corona del nuovo spettacolo-concerto, oltre al meglio dei precedenti lavori discografici, vi saranno i brani del suo nuovo album dal titolo "Quando piove tutti cercano riparo, tranne gli alberi che hanno altro a cui pensare", prodotto da Stefano Florio per Buenaonda Etichetta Discografica. Un album contenente undici tracce inedite del cantautore.

"C'è un mondo che si muove!" per citare uno dei manifesti in musica più conosciuti dell'artista oltre alla sua "Confini", "L'acqua in bottiglia", "Salta per l'indignazione" protagoniste negli ultimi anni delle battaglie civili e ancora oggi colonne sonore dei movimenti per l'acqua, per la terra, per la dignità dei Popoli. Un esempio moderno, attuale, di come la musica può divenire ancora strumento per raccontare un nuovo mondo possibile, non di protesta ma di proposta, elemento di discussione e confronto. Una musica quella di Bassanese utilizzata anche nelle scuole elementari, medie e superiori per trattare tematiche di estrema attualità come il femminicidio con "Canzone d'amore" (contro la violenza sulle donne), l'inquinamento con "La leggenda del Pesce Petrolio" i beni comuni e la Costituzione con "Qui si fa l'Italia o si muore", il razzismo con "Una sera ho incontrato un razzista". Con un linguaggio originale e diretto, mai paternalistico o retorico dove la violenza nella parola è messa al bando per lasciare spazio all'allegoria, al ragionamento talvolta surreale su fatti concreti, portando così l'ascoltatore ad osservare gli eventi da angolature diverse fuori da ogni preconcetto.

Dice Bassanese: “In questa società liquida cadiamo spesso nell’oblio navigando nel mare del nulla, qualcuno si rifugia su di un'isola ma questo non basta, abbiamo bisogno di una terra comune sulla quale ripartire, una terra solida, più che solida: solidale e sostenibile!”

http://www.lucabassanese-officialsite.it
https://www.youtube.com/lucabassanese
http://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Bassanese

Intervista a Luca Bassanese su Rai News 24 a cura di Patrizia Morgani
http://youtu.be/z3tdVRdsrv0
Speciale TG1 con Luca Bassanese
http://youtu.be/pTIwthLGhqk

___________________________

Brevi note biografiche:

Luca Bassanese già Premio Recanati Musicultura e Attestato di Merito per l’impegno Civile (Premio Nazionale Marcello Torre) è un artista in sintonia con i movimenti ambientalisti e di impegno civile. Tra le sue collaborazioni con artisti nazionali e internazionali, l’Original Kocani Orkestar di Macedonia presente nel suo album “Al Mercato”, l’artista nord africano di etnia e cultura Berbera Bachir Charaf definito “la voce del deserto” nel brano “Il Futuro del Mondo”, l’artista satirico Antonio Cornacchione con il quale ha reinterpretato “Ho visto un re” in omaggio a Enzo Jannacci e Dario Fo. Nel suo ultimo album la partecipazione di Jacopo Fo e del Coro delle Mondine di Bentivoglio.

Definito "Personaggio anomalo di questi tempi", Luca Bassanese è considerato tra i più importanti nuovi esponenti della scena Folk Popolare Italiana.

CORRIERE DELLA SERA - “L’orchestra da strada accentua l’atmosfera con Bassanese il “filosofo”, immediato e coinvolgente” (Andrea Laffranchi).
BLOW UP - “Che talento, Bassanese, un innato senso per la melodia e l’attitudine a variare spavaldamente registro espressivo fino alla vertigine: certe cose non si imparano...” (Enrico Veronese).
IL MUCCHIO - “Se oggi in Italia c’è qualcuno che può dare un senso alla nostra musica folk, questi si chiama Luca BAssanese. Nella sua semplicità è semplicemente geniale.” (Gianni Della Cioppa).
- Su RAI UNO (guarda il video: link) all'interno della storica rubrica di approfondimento del TG1, Tv7, uno speciale sul tema della Costituzione e dell'impegno civile nell'arte e nella musica d'autore, nel quale è presente per la salvaguardia e la difesa dei beni comuni Luca Bassanese, assieme ad artisti, tra cui, Roberto Benigni, Fabrizio De Andrè, Giorgio Gaber, Franco Battiato,  Antonello Venditti, con un estratto dal video della canzone "Qui si fa l'Italia o si muore" prima traccia del suo quinto album "La Rivoluzione", che vede la produzione di Stefano Florio per Buenaonda Etichetta Discografica.
- RAI NEWS 24 dedica un’intervista a Luca Bassanese a cura della telegiornalista Patrizia Morgani (guarda il video: link) nella quale l’artista tra le altre cose esprime la sua posizione sul tema della nonviolenza parlando del suo ultimo album La Rivoluzione. 

_________________________________________

Luca Bassanese, ha pubblicato i concept album “L’amore (è) Sostenibile”(2014), “La Rivoluzione” (2012), "Il Futuro del Mondo" (2010), "La Società dello Spettacolo" (2008), "Al Mercato" (2006), il cd Ep "Oggi che il qualunquismo è un arte mi metto da parte e vivo le cose a modo mio" (2005), la raccolta live "C'è un mondo che si muove!" (2011) e la raccolta studio dal titolo “Popolare Contemporaneo, per l’acqua, per la terra, per la dignità dei Popoli” (2013). Pubblica per Buenaonda Edizioni il romanzo dal titolo "Oggi ho imparato a volare" (2012), a Marzo 2009 il libro e audiolibro dal titolo “Soltanto per amore (poesie, lettere e momenti di vita)” e ad ottobre 2010 il Libro e audiolibro dal titolo “Racconti di un Visionario”. È interprete unico di due spettacoli originali di teatro canzone dal titolo "A Silva: la storia, la vita... e l’arte di tramandarla attraverso la musica” (2005) e "L'Italia Dimenticata" con canzoni di Domenico Modugno (2008). Nel 2012 va in scena lo spettacolo "Un Nuovo Mondo è Possibile!" con Luca Bassanese e Domenico Finiguerra, regia di Stefano Florio e nel 2014 lo spettacolo “La Scuola siamo noi” con Luca Bassanese e Alex Corlazzoli regia di Stefano Florio.







Posti non numerati
Intero 10 €/Ridotto 8 €
Categorie biglietto ridotto:
-Over 65
-Under 25
-Marche Jazz Card
-soci Italia Nostra
-soci AMAT


Come raggiungere l'Auditorium Officina delle Arti di Montegranaro FM:









La MARCHE JAZZ CARD è lo strumento con il quale gli appassionati di jazz e altre musiche, possono seguire i programmi integrati del circuito “Marche Jazz Network” costituito da:

TAM Tutta un'Altra Musica,
Ancona Jazz,
Fano Jazz,
Musicamdo Jazz.

Le quattro associazioni, che operano in 40 comuni di 4 province, organizzano complessivamente circa 150 concerti l'anno.

La card è nominativa, ha validità annuale (attestata dal bollino apposto sul retro), ha un costo di 15 euro e consente di accedere a tutti gli eventi del circuito “Marche Jazz Network” con riduzioni indicate di volta in volta.
La MARCHE JAZZ CARD si può richiedere al botteghino di tutti i concerti MJN.

I possessori della card sono tempestivamente informati via e-mail ed sms su tutte le iniziative in programma, visionabili anche sul sito: www.marchejazznetwork.it







TAM Tutta un'Altra Musica t.338.4321643 info AT tam.it