HOME | TAM.Concerti | Galleria immagini | Marche Jazz Card | Trasparenza amministrativa
01-01-2018
  Concerto Gospel "UNISOUND"
06-01-2018
  STANLEY JORDAN solo
07-01-2018
  CANTO CLARINETTO E PIANO
26-01-2018
  Blue Velvet
28-01-2018
  ANAT COHEN & MARCELLO GONCALVES
03-02-2018
  Carmen Souza CREOLOGY Trio
11-02-2018
  QUARTETTO EIRENE
17-02-2018
  All Stars Quintet
24-02-2018
  MOSAICI MUSICALI - Chiesa di Santa Maria in Muris - Belmonte Piceno
24-02-2018
  Colours Jazz Orchestra feat. Fabrizio Bosso e Walter Ricci
25-02-2018
  I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER E il COLIBRI' ENSEMBLE
04-03-2018
  SERVILLO/GIROTTO/MANGALAVITE "PARIENTES"
10-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa della Memoria - Servigliano
11-03-2018
  Ezio Bosso & FORM
17-03-2018
  Arctic Duet - Daniele di Bonaventura e Arild Andersen
17-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa Museo Osvaldo Licini - Monte Vidon Corrado
18-03-2018
  FILIPPO VIGNATO QUARTET
23-03-2018
  Musica Nuda & Inventario
24-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Museo Antropogeografico - Amandola
07-04-2018
  LUCA BARBAROSSA "Roma è de tutti"
21-04-2018
  Tonina - Black Angel Tour
29-04-2018
  GEORG FRIEDRICH HÄNDEL "Nove Arie Tedesche"
25-05-2018
  COME UNA SPECIE DI SORRISO - Omaggio a Fabrizio De André NERI MARCORE' & GNUQUARTET "COME UNA SPECIE DI SORRISO" Omaggio a Fabrizio De André
31-05-2018
  GABRIELE PESARESI "SOMETHING ABOUT"
12-04-2008 h 21:30
Porto Sant'Elpidio (FM)
Teatro delle Api, Via della Pace, 7
Biglietti: euro 15.00 intero;euro 12.00 ridotto.
John Scofield, chitarra
Matt Penman, basso
Bill Stewart, batteria
Phil Grenadier, tromba
Eddie Salkin, sax tenore, flauto
Frank Vacin, sax baritono e clarinetto basso
Dalla critica statunitense è considerato uno dei “big three” della chitarra jazz contemporanea, assieme a Pat Metheny e a Bill Frisell. John Scofield è arrivato alla notorietà internazionale nei primi anni Ottanta, grazie alla collaborazione con Miles Davis, ma prima di allora si era fatto notare accanto a Gerry Mulligan e Chet Baker, Charles Mingus, Dave Liebman, Gary Burton e nel gruppo di Billy Cobham e George Duke. Con la benedizione del divino Miles, il chitarrista originario dell'Ohio si è quindi instradato verso il jazz elettrico, tornando comunque periodicamente ad atmosfere acustiche, manifestando sempre una precisa identità solistica dalle pronunciate inflessioni bluesy. Numerosi i dischi da lui incisi, ognuno dei quali sotteso da un preciso carattere progettuale. Tra i più recenti c'è l'omaggio a Ray Charles di That's What I Say, mentre tra i gruppi guidati da Scofield con maggiore regolarità c'è il trio con Steve Swallow, mirabile virtuoso del basso elettrico, e Bill Stewart, batterista tra i più dinamici in circolazione. A loro Scofield aggiunge per il suo nuovo tour europeo e il suo ritorno nelle Marche una sezione di tre fiati che rende ancora più incisivo e spettacolare l'impatto sonoro del gruppo.



Created with Admarket's flickrSLiDR.
TAM Tutta un'Altra Musica t.338.4321643 info AT tam.it