HOME | TAM.Concerti | Galleria immagini | Marche Jazz Card | Trasparenza amministrativa
01-01-2018
  Concerto Gospel "UNISOUND"
06-01-2018
  STANLEY JORDAN solo
07-01-2018
  CANTO CLARINETTO E PIANO
26-01-2018
  Blue Velvet
28-01-2018
  ANAT COHEN & MARCELLO GONCALVES
03-02-2018
  Carmen Souza CREOLOGY Trio
11-02-2018
  QUARTETTO EIRENE
17-02-2018
  All Stars Quintet
24-02-2018
  MOSAICI MUSICALI - Chiesa di Santa Maria in Muris - Belmonte Piceno
24-02-2018
  Colours Jazz Orchestra feat. Fabrizio Bosso e Walter Ricci
25-02-2018
  I SOLISTI DEI BERLINER PHILHARMONIKER E il COLIBRI' ENSEMBLE
04-03-2018
  SERVILLO/GIROTTO/MANGALAVITE "PARIENTES"
10-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa della Memoria - Servigliano
11-03-2018
  Ezio Bosso & FORM
17-03-2018
  Arctic Duet - Daniele di Bonaventura e Arild Andersen
17-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Casa Museo Osvaldo Licini - Monte Vidon Corrado
18-03-2018
  FILIPPO VIGNATO QUARTET
23-03-2018
  Musica Nuda & Inventario
24-03-2018
  MOSAICI MUSICALI - Museo Antropogeografico - Amandola
07-04-2018
  LUCA BARBAROSSA "Roma è de tutti"
21-04-2018
  Tonina - Black Angel Tour
29-04-2018
  GEORG FRIEDRICH HÄNDEL "Nove Arie Tedesche"
25-05-2018
  COME UNA SPECIE DI SORRISO - Omaggio a Fabrizio De André NERI MARCORE' & GNUQUARTET "COME UNA SPECIE DI SORRISO" Omaggio a Fabrizio De André
31-05-2018
  GABRIELE PESARESI "SOMETHING ABOUT"
20-12-2013 h 18:00
Fermo (FM)
Conservatorio G.B. Pergolesi, via dell'Università, 16
INGRESSO LIBERO





"J come Jazz: musica e parole intorno alla Storia del Jazz di Ted Gioia"
Incontro con il Prof. Francesco Martinelli

Ingresso Libero

Musica e parole intorno alla Storia del Jazz di Ted Gioia

In occasione dell'uscita della traduzione italiana della Storia del Jazz di Ted Gioia pubblicata in
collaborazione tra la Fondazione Siena Jazz e la casa editrice EDT, il traduttore e curatore
Francesco Martinelli tratteggerà gli assi portanti della storia di questa musica piena di colori e
varietà, nata in una delle città più colorate e varie al mondo, New Orleans.

Dal seme piantato con le danze degli schiavi di Congo Square e nutrito dai primi gruppi guidati da
Buddy Bolden e Joe “King” Oliver il jazz ha iniziato la sua lunga e tortuosa odissea attraverso
l'America e intorno al mondo, fiorendo in mille forme diverse – swing, bebop, cool, jazz-rock, free.
In questa storia ci sono i giganti del jazz e i grandi momenti della sua storia: Jelly Roll Morton, “il
più grande compositore di brani hot”; Louis Armstrong, le cui incisioni della metà degli anni Venti
per la Okeh sono ancora una delle pietre miliari del jazz; Duke Ellington al Cotton Club; il suono
tagliente di Charlie Parker; i grandi del cool come Lester Young, Stan Getz e Gerry Mulligan; Miles
Davis e il suo concerto del 1955 al Newport Jazz Festival; gli esperimenti di Ornette Coleman con
l'atonalità, i grandi orizzonti offerti alla fusion da Pat Metheny, i postmodernisti della scena
downtown e la globalizzazione del jazz.

Il viaggio attraversa le paludi del Delta del Mississippi, le chiese e i teatri di New Orleans, i rent
party di Harlem, gli speakeasy dell'età del Jazz, i club notturni della corrotta Kansas City, il Cotton
Club, il Savoy, il Mintons' e tutti gli altri luoghi in cui è stata fatta la storia del jazz.


Francesco Martinelli è impegnato fino dagli anni Settanta nella diffusione della cultura jazzistica
in Italia come organizzatore di concerti, giornalista, saggista e traduttore, insegnante e
conferenziere. Ha tradotto una decina di libri dall'inglese all'italiano, ha pubblicato monografie su
Mario Schiano, Anthony Braxton, Joelle Léandre, Evan Parker e Claudio Fasoli. Insegna Storia
del Jazz presso l'Istituto Musicale Mascagni di Livorno e la Siena Jazz University, dove dirige
anche il Centro Studi sul Jazz “Arrigo Polillo”, la più ampia raccolta di libri, riviste e registrazioni
di jazz in Italia.











La MARCHE JAZZ CARD è lo strumento con il quale gli appassionati di jazz e altre musiche, possono seguire i programmi integrati del circuito “Marche Jazz Network” costituito da:

TAM Tutta un'Altra Musica,
Ancona Jazz,
Fano Jazz,
Musicamdo Jazz.

Le quattro associazioni, che operano in 40 comuni di 4 province, organizzano complessivamente circa 150 concerti l'anno.

La card è nominativa, ha validità annuale (attestata dal bollino apposto sul retro), ha un costo di 15 euro e consente di accedere a tutti gli eventi del circuito “Marche Jazz Network” con riduzioni indicate di volta in volta.
La MARCHE JAZZ CARD si può richiedere al botteghino di tutti i concerti MJN.

I possessori della card sono tempestivamente informati via e-mail ed sms su tutte le iniziative in programma, visionabili anche sul sito: www.marchejazznetwork.it

La MarcheJazzCard è valida anche per la stagione di prosa del Teatro delle Api di Porto Sant'Elpidio (FM)







TAM Tutta un'Altra Musica t.338.4321643 info AT tam.it